Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

Primi piatti

Pasta con gli sparacelli

500 gr di Bucatini
un mazzo di "sparacelli" (broccoletti)
due spicchi di aglio
10 pomodorini oppure una bottiglietta di salsa ciliegino
un filetto di acciuga (facoltativo)

olio extra vergine di oliva, sale, peperoncino
passolini e pinoli
Pulite gli sparacelli, tagliando i fiori (o cime) in pezzi piccoli e sfilando le foglie più tenere; Lavate e tagliate accuratamente.
Cuocere gli sparacelli per 10 minuti in abbondante acqua salata. Scolateli ma non buttate via l'acqua che andrà utilizzata per cuocere la pasta. Nel frattempo, avrete fatto soffriggere l'aglio in una padella con due cucchiai di olio e il filetto di acciuga (che è stato preventivamente sciolto utilizzando un po' d'acqua della pasta in un pentolino a parte). Unire i pomodori pelati, privati dei semi e ridotti a cubetti (o la salsa già predisposta) salare e fare soffriggere per 5 minuti, poi, mettere a soffriggere anche gli sparacelli lessati, aggiungere un po' di pepe e allungare il sugo con un mestolino di acqua della pasta. Proseguire la cottura per altri 3 minuti avendo cura che gli sparacelli non diventino una specie di crema. Appena la pasta sarà cotta, versatela nella padella e mescolatela con il condimento.

Tempo:

Pasta con gli sparacelli